Procedure per il trattamento dati personali

Dati comuni, sensibili e giudiziari


L’Università come “Titolare del trattamento dei dati”, tratta i dati personali relativi al proprio personale docente, tecnico-amministrativo, ai collaboratori esterni, agli studenti, alle ditte fornitrici di beni e servizi.

Tali dati possono essere, oltre a quelli qualificati come “comuni”, anche quelli qualificati come “sensibili” dall’art. 4, comma 1, lettera e) o “giudiziari” dall’art. 4, comma 1, lettera d) del Decreto Legislativo 196/2003 (es. dati relativi a disabilità ai fini dell’esonero delle tasse, dati concernenti lo stato di salute ai fini della giustificazione di assenze dal servizio, dati concernenti l’iscrizione a sindacati ai fini delle trattenute dallo stipendio, dati concernenti provvedimenti giudiziari ai fini della adozione dei conseguenti provvedimenti amministrativi).

E' buona norma individuare le corrette procedure delle suddette tipologie di dati personali da trattare.

Privacy, DPS, Sicurezza dei Dati
 Contattaci  Collabora  Pubblicità  Webmaster  Area Riservata  Novità del sito  Link  Download  Moduli  Documenti  Codice privacy 
Documenti Privacy
Risorse per Professionisti
Risorse per Universita
Risorse Esterne
Giovedi'
 20 Luglio 2017